Auditorium

Non tutte le sale conferenze sono uguali.

C’è quella ad anfiteatro, quella in cui le poltrone sono disposte sullo stesso piano, ma, seppur il layout cambi, tutte le scelte puntano a realizzare un ambiente funzionale, pratico e comodo.

Il benessere e il confort di una poltrona ergonomica sono imprescindibili quando si deve assistere a una conferenza molto lunga; così come avere una buona visuale, che solo il giusto raggio di curvatura sa assicurare, è fondamentale per restare in contatto visivo con i relatori; e poi l’acustica, che deve essere garantita dalle giuste scelte tecnologiche.

Il tutto si realizza nell’armonia di forme, misure e materiali scelti per ogni progetto in una costante dialettica con la committenza. Sedute realizzate in stoffe colorate o in pelle scura, montate su strutture in metallo, che reggono anche piani di appoggio in legno. Ogni poltrona può essere poi dotata di integrazioni anche tecnologiche, che consentono a chi è seduto ad ascoltare di poter svolgere altre attività, a esempio stando al proprio pc.

Ogni scelta è al centro di una progettazione che trovi il suo focus annidato tra esigenze estetiche e funzionali.