“Incastonati” nel terreno

L’Emiciclo è il Palazzo che ospita il Consiglio Regionale d’Abruzzo, il primo edificio pubblico restaurato dopo il terremoto dell’Aquila.

Il nucleo centrale è un’ex chiesa, sotto cui si è scavato per ricavare una biblioteca, un giardino d’inverno, ma soprattutto una sala Ipogea. Una grande sala conferenze da 220 posti “incastonata” nel terreno, dove comode poltrone in pelle marrone, dalla forma un po’ spaziale, riprendono il caldo colore della terra, restituendo un ambiente confortevole già alla sola vista.

Tra studio, progettazione e produzione il lavoro è stato consegnato perfettamente in tempo per l’inaugurazione dell’intera sede di Palazzo dell’Emiciclo a giugno 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *